Trova il tuo Psicologo
       Psicoterapeuta B4U

B4U > Magazine > Ben-Essere > Rilassamento > Salute e benessere con le classi di esercizi di bioenergetica

Rilassamento

Salute e benessere con le classi di esercizi di bioenergetica

esercizi bioenergetici
Davide Viola Davide Viola Formia (LT)
Psicologo
Aree di Competenza: Ansia e Depressione, Ben-essere, Genitori e Figli
Cell.: 3473106781

Obiettivo dell’articolo è promuovere una conoscenza sui benefici degli esercizi di bioenergetica.

Le classi di esercizi di bioenergetica sono state ideate per favorire il benessere psico-corporeo della persona in termini di aumento del livello di energia, di sblocco emotivo e di miglioramento del contatto con se stessi e con gli altri. Il lavoro sul corpo include sia esercizi costituiti da una serie di tecniche respiratorie e posturali, di movimenti espressivi e di momenti di raccoglimento e di rilassamento, sia procedimenti di manipolazione, costituiti da massaggio, pressione equilibrata e leggeri contatti per rilassare i muscoli irrigiditi.

Salute e benessere con le classi di esercizi di bioenergetica

Introduzione all’Analisi Bioenergetica

La bioenergetica è un modo di comprendere la personalità sulla base dei processi energetici dell’individuo: più energia una persona ha e più è viva. Potenziando quindi i processi energetici di una persona, in particolare il respiro e il movimento, migliorano anche tutte le sue funzioni. Infatti, un pensiero basilare in bioenergetica è che il corpo e la mente sono funzionalmente identici, cioè quello che accade nella mente riflette quello che succede nel corpo e viceversa. In altre parole, l’organismo funziona come un’unica totalità dove mente e corpo si influenzano vicendevolmente. Molte persone non sono consapevoli del fatto che i loro problemi si manifestano nel corpo fino a quando questo non viene direttamente espresso con l’instaurarsi di malattie croniche. Nel lavoro con il corpo bisogna tenere presente che ogni restrizione della respirazione è sia il risultato che la causa d’ansia e ogni restrizione del movimento è sia il risultato che la causa di difficoltà emotive. Poiché la persona è il corpo, ogni aumento del contatto con il proprio corpo produrrà un miglioramento dell’immagine di sé, delle relazioni sociali, del pensiero, delle emozioni e della gioia e del piacere di vivere. La bioenergetica è anche una forma di terapia che combina il lavoro con il corpo e con la mente per aiutare a risolvere i problemi emotivi. L’approccio terapeutico comprende alcune tecniche corporee specifiche che tengono contro dei blocchi della respirazione, del movimento, del contatto e dell’autoespressione.

Respiro e movimento

Il modo di respirare degli adulti tende ad essere disturbato da tensioni muscolari croniche che ne alterano e ne limitano la portata. Tali tensioni sono il risultato di conflitti emotivi formatesi nel corso dello sviluppo, rappresentando la controparte fisica di problematiche emotive. Attraverso le tensioni, i conflitti si strutturano nel corpo sottoforma di restrizioni del respiro e limitazione della motilità. Solo sciogliendo queste tensioni e risolvendo i conflitti, ci può essere un miglioramento significativo della personalità. La profondità del respiro ha infatti effetto sull’intensità della sensazione: trattenendo il respiro possiamo ridurre la sensazione mentre l’attivazione del respiro fa emergere sentimenti repressi.

Grounding

Il concetto di grounding assume un ruolo centrale nell’analisi bioenergetica; si tratta del contatto tra i piedi e il terreno che implica una corrente di eccitazione che scorre attraverso il corpo. Il grounding è il radicamento dell’individuo con la realtà della sua esistenza: significa sapere chi siamo, dove siamo e cosa vogliamo.

Autoespressione e contatto

Se una persona è bloccata nella capacità di esprimere ciò che sente ridurrà la sensibilità e la vitalità del proprio corpo, con una riduzione nella capacità di agire in modo funzionale rispetto a una determinata situazione e nella possibilità di sperimentare il contatto con sé stessi. Essere in contatto significa essere consapevoli di ciò che accade dentro di noi e intorno a noi.

Le classi di esercizi di bioenergetica

Le classi di esercizi di bioenergetica sono state ideate per favorire il benessere psico-corporeo della persona in termini di aumento del livello di energia, di sblocco emotivo e di miglioramento del contatto con se stessi e con gli altri. Il lavoro sul corpo include sia esercizi costituiti da una serie di tecniche respiratorie e posturali, di movimenti espressivi e di momenti di raccoglimento e di rilassamento, sia procedimenti di manipolazione, costituiti da massaggio, pressione equilibrata e leggeri contatti per rilassare i muscoli irrigiditi. Non sono l’intervento terapeutico ma hanno come finalità la promozione del benessere fisico e mentale.

Una classe di esercizi di bioenergetica può avere generalmente da 4 a 20 partecipanti e viene guidata da una persona che ha completato almeno una formazione biennale nella conduzione di classi di esercizi.

La classe di esercizi di bioenergetica segue le seguenti fasi:

  1. Prima fase: Ascolto di se stessi, mobilizzazione delle articolazioni, lavoro sulle contrazioni.

La prima fase ha come obiettivo incrementare la consapevolezza dei partecipanti, la presenza a se stessi e il grounding.

  1. Seconda fase: Respiro nel torace, coinvolgimento delle spalle, del torace e delle braccia.

La seconda fase è dedicata a fornire un miglior livello energetico, proseguendo con lo scioglimento delle tensioni.

  1. Terza fase: Lavoro sull’autoaffermazione.

La terza fase è dedicata all’esplorazione dell’assertività, della sessualità, dell’abbandono e dell’aggressività.

  1. Quarta fase: Rilassamento e raccolta delle sensazioni, con esercizi che si svolgono da sdraiati.
  2. Quinta fase: Ritorno in piedi come ritorno alla realtà presente: “Io sono qui, io sono sui miei piedi”.

Gli esercizi proposti durante una classe possono aiutare ad acquisire una maggiore padronanza di se stessi:

  1. aumentando lo stato di vitalità del proprio corpo;
  2. radicandosi saldamente nelle gambe e nel corpo;
  3. rendendo più profonda la respirazione;
  4. aumentando l’autoconsapevolezza;
  5. aumentando le possibilità di espressione.

In tutte le classi di esercizi si inizia con una serie di movimenti attivi e poi di massaggi per favorire il rilassamento e il contatto. Con gli esercizi di bioenergetica si possono risolvere molti problemi di postura: la postura corporea e la deambulazione diviene più coordinata, gli occhi più vivi e presenti e il volto più disteso e rilassato.

Conclusioni

Obiettivo fondamentale dall’analisi bioenergetica è ripristinare un miglior contatto e adattamento dell’individuo con la propria realtà interna ed esterna e integrare l’io con il corpo al fine di un soddisfacente raggiungimento del piacere.

La bioenergetica è dunque un processo di apertura alla vita, sia in chiave psicologica che fisica. Ogni cambiamento agisce simultaneamente sia a livello somatico, attraverso un aumento del respiro, della motilità, della coordinazione del movimento, sia a livello psichico con la riorganizzazione del pensiero, degli atteggiamenti e della gestione delle emozioni.

Il processo bioenergetico può essere quindi classificato in due fasi principali:

  1. portare attenzione sul corpo attraverso la respirazione e il mettersi in contatto con le sensazioni ed emozioni;
  2. prendere coscienza dei blocchi, del loro scioglimento e permettersi l’espressione del vissuto emozionale.

Con la bioenergetica si cerca di favorire la resa al corpo, ritrovare e ristabilire l’armonia tra un modo interiore ed esteriore, raggiungere l’autoaccettazione, il possesso della propria vita, l’autoespressione e l’autenticità.

Bibliografia

Maria Stallone Alborghetti, Bioenergetica per tutti. Prevenzione e benessere, Universo Editoriale.

Alexander Lowen, Espansione e integrazione del corpo in bioenergetica, Astrolabio.

Alexander Lowen, La spiritualità del corpo. L’armonia del corpo e della mente con la bioenergetica, Astrolabio.

Alexander Lowen, Arrendersi al corpo. Il processo dell’analisi bioenergetica, Astrolabio.

Alexander Lowen, Bioenergetica, Feltrinelli.

Vittoria Benedetta Tallini, Cos’è la bioenergetica, Giunti.

Lascia un commento

Scegli l'account con il quale vuoi firmare il commento

Benessere4u è un sito web dedicato al benessere psicofisico continuamente alimentato dalla professionalità e competenza di centinaia di psicologi e psicotepeuti professionisti sparsi in tutta italia. Trova lo specialista più adatto alle tue esigenze!