Trova il tuo Psicologo
       Psicoterapeuta B4U

B4U > Salute & Benessere > Prosocialità

La prosocialità è la competenza a favorire, senza la ricerca di ricompense esterne, estrinseche o materiali, altre persone, gruppi o fini sociali oggettivamente positivi, secondo i loro criteri.
Questo tipo di comportamento aumenta le probabilità di generare una reciprocità positiva e solidale nelle relazioni interpersonali o sociali successive, migliorando l’identità, la creatività, l’iniziativa positiva e l’unità delle persone o dei gruppi implicati (Roche, 1997).

Un “comportamento prosociale” è quindi tale quando “l’azione tende a beneficiare altre persone, senza che esista la previsione di una ricompensa esterna”. Perché un’azione si possa considerare prosociale, il ricevente della stessa deve inoltre accettarla, approvarla ed esserne soddisfatto.
Molti sono i benefici relazionali, a livello collettivo e nell’ambito della salute mentale, sia per chi promuove comportamenti prosociali sia per chi li riceve. Infatti l’azione prosociale riduce la violenza e l’aggressività, e favorisce una migliore convivenza e armonia sociale.

I comportamenti prosociali però hanno effetti molto positivi anche sugli autori in quanto essi sono funzionali al raggiungimento e al mantenimento di una buona salute mentale per coloro che ne sono promotori. E infatti la prosocialità ha un ruolo fondamentale nella prevenzione e nel fronteggiamento dello stress o della rabbia: la persona abituata a realizzare condotte prosociali, riuscirà a controllare in modo più efficace l’ansia o il risentimento

Impegnarsi in relazioni interpersonali diminuisce la probabilità di entrare nel circolo vizioso dei pensieri ansiogeni, poiché si evita di rimuginare sui propri processi cognitivi interni e si  relativizzano i problemi personali che vediamo presenti anche nelle vite degli altri.

Inoltre l’azione prosociale concreta è un efficace tranquillizzante del senso di colpa. Sin dai primi anni di vita l’identificazione del sentimento d’invidia e la possibilità di affrontarlo è una garanzia di benessere psicologico. Un’educazione basata sul decentramento verso l’altro, nello sviluppo emozionale e interpersonale del bambino, e la realizzazione di azioni prosociali, anche verso le persone invidiate, permettono di abbassare il livello di invidia sia grazie all’efficacia dell’azione in sè che al feedback di approvazione del ricevente.

I comportamenti prosociali finalizzati a una soddisfazione e approvazione nel ricevente, quando questa approvazione arriva generano un feedback positivo di efficacia e di utilità per l’autore. Se ciò si produce di frequente, questo migliora l’autostima e rinforza la positività dello stato d’animo. Gli atteggiamenti positivi sono importanti ed efficaci strategie di controllo dello stress. Le persone con animo positivo hanno una percezione aperta a più alternative e se focalizzano un’alternativa particolare, fanno di tutto per favorire le condizioni che permettono all’alternativa di realizzarsi (profezia autoavverante).

Inoltre da recenti ricerche è emerso come i bambini educati alla prosocialità, rispetto a quelli non educati alla prosocialità, sono maggiormente in grado, in una interazione comunicativa, di dare informazioni e richiedere il feedback e di fronte ad un interlocutore in difficoltà sono maggiormente in grado di decodificarne correttamente i bisogni ed i sentimenti e di rispondere adeguatamente ad essi.

Dato un problema interpersonale, i bambini educati alla prosocialità, rispetto a quelli non educati alla prosocialità, sono in grado di collaborare con il proprio interlocutore per la soluzione del problema e nell’ambito di una discussione di gruppo, sono in grado di produrre un numero maggiore di soluzioni alternative.

Lascia un commento

Scegli l'account con il quale vuoi firmare il commento

Benessere4u è un sito web dedicato al benessere psicofisico continuamente alimentato dalla professionalità e competenza di centinaia di psicologi e psicotepeuti professionisti sparsi in tutta italia. Trova lo specialista più adatto alle tue esigenze!