Trova il tuo Psicologo
       Psicoterapeuta B4U

B4U > Disturbi Sessuali > Vaginismo

VAGINISMO: Persistente e ricorrente difficoltà della donna di permettere la penetrazione vaginale del pene, del dito e/o di qualsiasi oggetto, nonostante esprima il desiderio di farlo.
Spesso l’evitamento (fobico) è legato all’anticipazione o alla paura dell’esperienza del dolore che si associa ad una contrazione involontaria dei muscoli che circondano la vagina. ll vaginismo può essere:

  • Primario: viene esclusa la possibilità di qualsiasi forma di penetrazione. La donna è vergine.
  • Secondario: si riferisce a quelle donne che, dopo un periodo di tempo in assenza di difficoltà iniziano a manifestare la difficoltà/impossibilità di avere una penetrazione

La classificazione del vaginismo va fatta sulla base di alcuni parametri fondamentali:

  1. intensità dello spasmo muscolare
  2. gravità della fobia (lieve, media o severa);
  3. presenza e gravità di fattori psicosessuali, personali o di coppia, che concorrano alla genesi e/o al mantenimento del sintomo.

Nei casi in cui il vaginismo non è così severo da impedire la penetrazione, il rapporto è possibile ma causa dolore: si parla allora di dispareunia .

LE CAUSE

Fattori organici:

  • malformazioni congenite della vagina o dell’imene
  • sindrome da dolore vulare (vulvodinia)
  • mialgia del pavimento pelvico
  • alterazioni trofiche delle mucose

Fattori psicosessuali: la sessualità e l’intimità del rapporto sessuale possono essere associati a stimoli e pensieri negativi che traggono origine in:

  • scarsa educazione sessuale
  • tabù
  • ipervalutazione della verginità
  • esperienze sessuali negative
  • paura del dolore
  • violenza sessuale
  • gravidanza indesiderata
  • bisogno di mantenere il controllo
  • percezione del rischio nel concedersi ad un’altra persona

Fattori di coppia: molto spesso il partner della donna vaginismica condivide una  paura rispetto alla penetrazione, tanto che molti autori parlano di “simmetria segreta”. È possibile riscontare:

  • inesperienza o assenza di esperienze sessuali del partner
  • presenza disturbo sessuale nel partner (eiaculazione precoce, disfunzione erettile)
  • profonda intimità affettiva ma non sessuale
  • non svincolo dalla famiglia di origine

TRATTAMENTO

Il trattamento di elezione vede coinvolta la coppia e non singolarmente la donna portatrice del sintomo. Le strategie di trattamento partono dall’attenzione alla cause immediate percepite: lo spasmo muscolare che impedisce il rapporto e la paura del dolore.

Ad una prima fase informativa sull’anatomia e la fisiologia dei genitali femminili e maschili e del rapporto sessuale segue la presentazione di tecniche comportamentali focalizzate ad una progressiva dilatazione vaginale. Il rapporto sessuale completo rappresenta l’obiettivo finale del trattamento che avverrà nel momento in cui la donna  sentirà di aver acquisito una certa padronanza e consapevolezza dei suoi genitali.
Fondamentale il lavoro con la coppia volto ad approfondire le problematiche psicologiche associate alla sessualità, aspetti specifici del rapporto, condizionamenti negativi.

Momento fondamentale del trattamento è l’invio al consulto ginecologico.

Commenti

Una risposta a “Vaginismo”
  1. paolo zucconi scrive:

    il “vaginismo” è un disturbo di stretta pertinenza del sessuologo clinico (meglio se anche specialista in psicoterapia). La cura è solitamente breve (alcuni mesi) con terapia mansionale in sessuologia comportamentale, veramente breve se non ci sono complicazioni organiche o psicopatologie importanti associate e se la paziente collabora. Comunque prima della cura è sempre preferibile una valutazione clinica accurata per capire le cause del problema (della specifica persona) e definire il tipo di intervento terapeutico personalizzato più efficacie ed efficiente per la paziente, nonché per accertare la diagnosi di vaginismo (o escluderla).Chiarimenti precisi sul problema e come trovare il terapeuta più adatto anche all’interno de Il manuale pratico del benessere (edizioni Ipertesto con patrocinio UNESCO) alle specifiche pagine 314, 322, 323, 326, 512, 513, 519, 531 e 551

Lascia un commento

Scegli l'account con il quale vuoi firmare il commento

Benessere4u è un sito web dedicato al benessere psicofisico continuamente alimentato dalla professionalità e competenza di centinaia di psicologi e psicotepeuti professionisti sparsi in tutta italia. Trova lo specialista più adatto alle tue esigenze!