Trova il tuo Psicologo
       Psicoterapeuta B4U

FOBIA SOCIALE: anche detta sociofobia è un disturbo sociale caratterizzato da ansia, spesso intensa, di fronte a persone sconosciute o gruppi di persone. Il soggetto, consapevole delle proprie fobie, cerca in ogni modo di fuggirne l’eventualità (evitamento fobico) fino a mettere in atto comportamenti o rinunce che portano ala compromissione del suo benessere generale.
I sintomi più evidenti sono la tendenza all’isolamento, a rimuginare su situazioni di disagio, a dare peso eccessivo a situazioni vissute come “fallimenti”, ad avere frequenti pensieri aggressivi, masochisti o auto-annientativi (suicidio), a provare un senso di inferiorità e scarsissima fiducia in se stessi dalla quale si generano eccessivi timori, (il terrore di essere osservati e valutati negativamente dagli altri, considerati deboli, ansiosi, pazzi o stupidi, che le proprie opinioni possano non interessare, di parlare troppo forte o troppo piano, di non essere capito e di non essere in grado di comportarsi in modo adeguato nelle situazioni sociali)
Tutte queste convinzioni scatenano forti disagi e attacchi di panico al solo pensiero che la situazione temuta possa verificarsi. (ansia anticipatoria)

Chiare reazioni fisiologiche sono il tremore delle mani, dei piedi o della voce, gli improvvisi arrossamenti del viso, la sudorazione eccessiva (specialmente nelle mani), palpitazioni e brividi, salivazione eccessiva o improvvisa secchezza della bocca, balbuzie, tic nervosi. Ad essi si può aggiungere la paura di vomitare o non controllare parti del corpo, la sensazione di non potersi concentrare e di essere paralizzati a livello cognitivo. I pensieri non sono più gestibili, scorrono troppo velocemente, accavallandosi, e l’agitazione impedisce di padroneggiare la situazione.

CAUSE

Il fobico sociale è eccessivamente esasperato dall’idea della sua posizione nel branco/gruppo e conseguentemente sviluppa una smisurata paura di esserne escluso. Tale paura lo porta a isolarsi. Si può rilevare una certa tendenza all’ansietà da parte del soggetto che può svilupparsi in terrore sociale.
Specialmente durante l’infanzia le cause ambientali possono avere un grosso peso nello sviluppo della fobia sociale. In quest’ottica i genitori svolgono un ruolo primario. Per esempio i genitori troppo protettivi o che evitano certe situazioni sociali possono trasmettere ai loro figli un atteggiamento evitante. A questo si aggiungono eventuali situazioni traumatiche che innescano lo sviluppo della fobia.

Recenti studi hanno confermato che la fobia sociale può sorgere anche in conseguenza di uno squilibrio chimico dovuto ad una cattiva distribuzione di serotonina, la sostanza responsabile delle trasmissioni neuronali. Questo basso livello di serotonina impedirebbe al fobico sociale una corretta interpretazione della realtà spingendolo a temere anche le situazioni in cui non sono presenti elementi minacciosi.

TRATTAMENTO

Trattamento farmacologico: Esistono attualmente molti farmaci della famiglia degli ansiolitici che si sono dimostrati efficaci per il trattamento della fobia sociale, benché molti di questi abbiano l’inconveniente di avere effetti secondari.
Trattamento Psicologico: Spesso il successo dipende dalla severità della fobia. Questo disturbo è spesso così radicato nella vita del paziente che egli erroneamente lo considera parte della sua personalità e non lo riconosce come un semplice comportamento appreso. La terapia che ha dimostrato una maggiore efficacia nel trattamento specifico della fobia sociale è la cognitivo-comportamentale.

La combinazione di entrambe le terapie, farmacologica e psicologica permette alla persona che soffre di questo disturbo di individuare e agire sulle cause e di modificare lo stile di vita gravemente compromesso a causa del disturbo.

Lascia un commento

Scegli l'account con il quale vuoi firmare il commento

Benessere4u è un sito web dedicato al benessere psicofisico continuamente alimentato dalla professionalità e competenza di centinaia di psicologi e psicotepeuti professionisti sparsi in tutta italia. Trova lo specialista più adatto alle tue esigenze!