Trova il tuo Psicologo
       Psicoterapeuta B4U

B4U > Magazine > Ben-Essere > Emozioni > Essere assertivi per sentirsi bene

Emozioni

Essere assertivi per sentirsi bene

Essere assertivi per stare bene
Roberta Michelotto Roberta Michelotto Villatora di Saonara (PD)
Psicologo Psicoterapeuta
Aree di Competenza: Ansia e Depressione, Ben-essere, Genitori e Figli
Cell.: 347 1243081

Nella vita di tutti i giorni, siamo in grado di affermare i nostri diritti senza farci manipolare e senza condizionare gli altri? Se la risposta è NO, vuol dire che dovremmo imparare ad essere un po’ più assertivi.

Essere assertivi, vuol dire promuovere la parità nei rapporti umani, agire nel proprio interesse, esprimere le proprie sensazioni con onestà e sentirsi a proprio agio. Significa essere in grado di difendersi da soli senza provare ansia, esercitare i propri diritti senza negare quelli degli altri.

Una persona, è assertiva  quando:

  1. possiede una buona autostima
  2. è consapevole dei propri comportamenti
  3. ha ben chiaro quali sono propri obiettivi
  4. è in grado di progettare il futuro.

L’assertività è un modo di comunicare, che coinvolge e integra abilità sociali, emozioni e razionalità. Per riuscire ad essere delle persone assertive è importante poter sviluppare nuovi modi di vedere e spiegarsi la realtà e le relazioni, incrementare nuove abitudini di comportamento, imparare a conoscere e gestire la propria emotività.

In linea generale, si può affermare che il comportamento delle persone, si colloca fra due estremi: uno stile aggressivo oppure uno stile passivo. In questa prospettiva l’assertività, rappresenta la corretta via di mezzo.

Per comprendere meglio, facciamo l’esempio di un atteggiamento aggressivo di uno passivo e di uno assertivo:

  • una persona Aggressiva: “Decido io, si deve fare quello che voglio io e come voglio io!
  • una persona Passiva: “A me va bene sempre tutto, lascio scegliere agli altri, ho un po’ di timore nel dire ciò che voglio e penso
  • una persona Assertiva: “Io esprimo ciò che penso e voglio, ma sono pronto a mediare e a venire incontro alle persone

Essere assertivi vuol dire gestire in maniera positiva e costruttiva i rapporti interpersonali.

Essere aggressivi o passivi sembra portare dei vantaggi: il vantaggio però è solo illusorio,  soprattutto per il proprio benessere!

Per riuscire a sviluppare uno stile di comportamento assertivo occorre seguire 10 regole:

  1. imparare ad esprimere le proprie posizioni, i bisogni e i desideri, anche se sono diversi da quelli degli altri;
  2. parlare un pò di se stessi e non mettersi solo in disparte ad ascoltare gli altri; se quello che si pensa è opportuno e sensato, bisognerebbe imparare ad esprimilo
  3. accettare i complimenti
  4. se non si capisce qualcosa, non avere il timore di chiedere o ri-chiedere spiegazioni
  5. imparare a dire di “no”
  6. non giustificarsi se si ha espresso un’idea diversa dagli altri: è la nostra idea e quindi rispettabile quanto le altre
  7. imparare ad ammettere i propri errori e a chiedere scusa
  8. esprimere le emozioni qualunque esse siano, senza tenerle dentro
  9. imparare l’autoironia e l’autocritica
  10. guardare l’interlocutore negli occhi

Riuscire ad adottare uno stile di comportamento assertivo vuol dire avere una buona vita relazionale, ma soprattutto ci aiuta a star bene con noi stessi senza dover giungere per forza a dei compromessi.

Star bene con se stessi, significa avere rispetto di chi siamo e di quello che vogliamo ottenere dalla vita.

Se siamo in grado di rispettare noi stessi anche agli occhi degli altri, otterremo pari rispetto e dignità.

Commenti

Una risposta a “Essere assertivi per sentirsi bene”
  1. essere assertivi= avere il diritto di esistere

Lascia un commento

Scegli l'account con il quale vuoi firmare il commento

Benessere4u è un sito web dedicato al benessere psicofisico continuamente alimentato dalla professionalità e competenza di centinaia di psicologi e psicotepeuti professionisti sparsi in tutta italia. Trova lo specialista più adatto alle tue esigenze!

Altro... Emozioni
Perchè ci piace fotografare?
Perchè condividiamo le Foto con gli amici?

Perché le fotografie ci attraggono tanto? Perchè, condividiamo foto sui social network? Fotografare le persone, dà al fotografo il “potere” del controllo...

Chiudi