Trova il tuo Psicologo
       Psicoterapeuta B4U

B4U > Magazine > Sessualità > Coppia > 13 Febbraio: Il San Valentino degli Amanti!

Coppia

13 Febbraio: Il San Valentino degli Amanti!

San Valentino, cosa succede se si è amanti?
Psicologo Psicoterapeuta
Aree di Competenza: Ansia e Depressione, Ben-essere, Sessualità
Cell.: 347 0341776

In questi giorni Parship (una agenzia online per single) ha chiesto a circa 1000 donne italiane con chi vorrebbero passare la festa degli innamorati.
Se ci fosse la possibilità di scegliere se passare la serata di San Valentino con George Clooney, dando “buca” al proprio fidanzato le single italiane non hanno dubbi: l’83% rinuncerebbe a Clooney perché:
1. a San Valentino si sta con chi si ama (68%)
2. perché potrebbe essere un po’ imbarazzante e non così divertente (9%)
3. perché lui è già fidanzato con la Canalis (6%).
E se è vero che il 17% delle donne sceglierebbe apparentemente senza esitazione una cena con il bell’attore le stesse, se messe alle strette dal proprio compagno, nella maggior parte dei casi non correrebbero il rischio di buttare all’aria la loro relazione.

In ogni caso, il 14 febbraio è e rimane il giorno in cui LUI regala fiori e cioccolatini alla moglie, ma una moda ormai dilagante in America vuole che la festa degli innamorati venga celebrata in due riprese: una per le mogli e fidanzate ufficiali, l’altra per le amanti nascoste.

Julian Niccolini, manager dell’esclusivo ristorante Four Seasons, sulla 52° strada racconta come il locale sia addirittura più frequentato il 13 febbraio del giorno di San Valentino. A rimetterci, anche per quanto riguarda la qualità dei vini e del pasto, sono sempre mogli e fidanzate. Secondo Niccolini il 13 è il giorno in cui i clienti spendono di più, – ordinando champagne, vini pregiati, ostriche e caviale.

Su un solo punto le partner “ufficiali” sembrano vincere il 14 febbraio, rispetto alle amanti: i doni, che per le prime sono sempre più ricercati e costosi. «Di solito gli uomini infedeli hanno con l’amante una relazione più fisica e sensuale, ma incerta e transitoria», spiega la psicologa Dana Lowenstein, «quindi il regalo per lei non sarà un investimento a lungo termine, come per la moglie».

Per offrire la possibilità di “consumare” momenti di passione sia con l’amante che con la moglie e/o fidanzata, dal 12 al 15 febbraio il ristorante “Mildred’s Temple Kitchen” di Toronto offre la possibilità di fare sesso liberamente nelle loro toilette. Donna Dooher, proprietaria dello storico locale di Toronto, dalle pagine del suo sito provoca il pubblico con una frase che suona più o meno come “sai farlo soltanto a letto?” .
Le autorità sanitarie hanno stabilito che non c’è violazione di nessuna norma comunale, a patto che i rapporti sessuali non avvengano in cucina e che le toilette siano sempre pulite.

Pare proprio di esser riusciti a trovare il modo per rendere “tutti” felici e contenti.
Ma sarà proprio così?

Intanto una piccola regola di sopravvivenza per le amanti: avere una relazione con un uomo già “impegnato” vuol dire avere una non-relazione, ovvero un particolare tipo di relazione che si caratterizza per la non visibilità dei bisogni dell’altro (altra!), la non scelta, il non amore, l’impossibilità di una progettualità a breve, medio e lungo termine e che, in più, implica una serie di rinunce e impedimenti ed un elenco di eventi e feste comandate da trascorrere da sole:

* Natale
* Capodanno
* compleanno… suo e tuo!!
* le vacanze
* l’8 dicembre
* l’Epifania
* Ferragosto
* Pasqua
* il 25 aprile
* il 1° maggio
* Santa Lucia
* Sant’Ambrogio, se abiti a Milano
* S.S. Pietro e Paolo, se abiti a Roma
* San Gennaro, se abiti a Napoli
* …….

… e ovviamente San Valentino…. quello ufficiale, che cade ogni anno il14 febbraio!

 

Lascia un commento

Scegli l'account con il quale vuoi firmare il commento

Benessere4u è un sito web dedicato al benessere psicofisico continuamente alimentato dalla professionalità e competenza di centinaia di psicologi e psicotepeuti professionisti sparsi in tutta italia. Trova lo specialista più adatto alle tue esigenze!

Altro... Coppia
vacanze
Vacanze? La crisi di coppia è in agguato…

  Una su cinque dichiara di essere in crisi di coppia e a settembre cresce il numero di richieste di...

Chiudi