Trova il tuo Psicologo
       Psicoterapeuta B4U

B4U > Magazine > Sessualità > Istruzioni per l'uso > 1 donna e 11 partner: la sessualità si tinge di rosa!

Istruzioni per l'uso

1 donna e 11 partner: la sessualità si tinge di rosa!

donne
Psicologo Psicoterapeuta
Aree di Competenza: Ansia e Depressione, Ben-essere, Sessualità
Cell.: 347 0341776

 

Un’indagine condotta su 9.606 donne di tutto il pianeta (505 italiane) di età compre-sa fra i 16 e i 49 anni rileva che le donne hanno in media 11 partner nella loro vita sessuale.  Le donne europee risultano essere quelle che cambiano meno compagni nel corso della propria vita sessuale, con una media di 10 relazioni dichiarate.

Il numero più alto di partner spetterebbe alle asiatiche con 14,3% (ma il 73% delle intervistate ha preferito non rispondere), seguono le Sudamericane con 12, e le Nord americane, con 11.

La ricerca è stata realizzata per approfondire i comportamenti sessuali delle donne e per sondare il grado di conoscenza rispetto alla contraccezione e agli ormoni.
Analizzando i dati, emerge che quasi la metà delle donne che hanno partecipato alla ricerca ha avuto il primo rapporto sessuale quando era ancora minorenne (il 17% dichiara di averlo fatto prima dei 15 anni e il 32% prima dei 17). Questi dati sottolineano l’estrema importanza di affrontare molto presto, in adolescenza, tematiche relative all’educazione sessuale, come ha avuto modo di dire anche la dott.ssa Alessandra Graziottin, direttore del Centro di ginecologia e sessuologia medica dell’ospedale San Raffaele Resnati di Milano, durante il Congresso della Società Europea di Ginecologia tenutosi a Roma: «È fondamentale educare non solo alla contraccezione, ma anche alla protezione nei confronti delle malattie sessualmente trasmesse fin dalla più giovane età».

Un’esigenza particolarmente urgente in Italia visto che un’altra recente ricerca ha rilavato come il 36% degli italiani non abbia mai affrontato il tema della sessualità con i propri figli “delegando” ai coetanei, alla televisione e ad internet il compito di fornire informazioni sul sesso. Dai dati della ricerca emerge anche che 1 genitore su 4 teme che la vita affettiva – sessuale dei figli possa rivelarsi un’esperienza traumatica, mentre circa la metà degli intervistati teme maggiormente la possibilità del contagio di malattie sessualmente trasmissibili.

Altro dato interessante relativo alla sessualità femminile è il “poco peso” che il romanticismo sembra aver assunto nella vita sessuale.
Nel libro intitolato “Why women have sex”(Perché le donne fanno sesso) pubblicato da due professori dell’Università del Texas, si possono leggere tra i motivi per fare sesso indicati con maggior frequenza dalle donne:

  • Il sesso è una terapia naturale per alleviare il mal di testa
  • Il sesso è utile per convincere il proprio partner a svolgere le faccende dome-stiche
  • Il sesso aiuta a combattere la noia
  • Il sesso aiuta a trascorrere il tempo quando in tv non c’è nulla di interessante

Ma c’è anche chi considera il sesso un gesto di educazione verso il partner o un buon modo per ricambiare un galante invito a cena. Una delle 1.006 intervistate ha raccontato di ritenere il sesso con il suo fidanzato come un vero e proprio allenamento di fitness. A leggere tutto ciò sembrerebbe proprio che la passione e l’amore non vadano più di pari passo.

Ma la soluzione c’è: mantenere vivo il desiderio reciproco aumentando la complicità fra i partner e la disponibilità al dialogo.
Nel corso di un sondaggio sulle abitudini e aspettative sessuali (AstraRicerche con il supporto di Lilly) oltre tre italiani su quattro hanno risposto che ciò che rende più validi e soddisfacenti i rapporti sessuali è in primo luogo l’amore, seguito dal rispetto per i desideri e le esigenze dell’altro e dalla passione.
Quali situazioni rendono la coppia più felice?

A questa domanda la maggior parte degli intervistati ha risposto: “Ciascun partner conosce bene gli eventuali problemi e difficoltà dell’altro” oppure “I partner discutono serenamente degli eventuali problemi e difficoltà dell’altro”.
Di fronte ad una difficoltà nella sfera sessuale (ad esempio il deficit erettile nell’uomo o il vaginismo nella donna) la coppia sembrerebbe pronta ad affrontare il problema facendo fronte comune, spostando il focus dal problema del singolo al problema della coppia. Ciò appare un notevole passo avanti anche per il buon esito delle terapie sessuologiche che sempre più focalizzano l’attenzione sul binomio individuo-sistema proponendo tecniche che coinvolgono la coppia disfunzionale in esperienze intime sistematicamente strutturate.

In conclusione, un piccolo suggerimento per le coppie che vivono insieme da  diverso tempo: provare a non condividere la camera da letto.
Dividere il letto è un’abitudine che si è diffusa a partire dalla rivoluzione industriale, quando le persone che si trasferivano dalle campagne alle città per lavorare in fab-brica erano costrette a vivere in spazi ristretti. Precedentemente, in età vittoriana o nell’antica Roma, il talamo nuziale era solo il luogo dove consumare i rapporti ses-suali. Recuperare questa abitudine (ovviamente nei limiti del possibile) può rivelarsi utile per riaccende il desiderio, per “scegliere” di stare insieme e per introdurre un elemento di gioco e corteggiamento all’interno della routine quotidiana della coppia!

Note bibliografiche:

  • Meston C. M., Buss, D.M., 2009, Why Women Have Sex: Understanding Sexual
  • Motivations.From Adventure to Revenge (and Everything in Between), Tantor Media
  • Simonelli C., 2007 (a cura di) L’approccio integrato in sessuologia clinica, Franco Angeli, Milano
  • “Gli italiani, i rapporti sessuali e la disfunzione erettile”, studio di AstraRicerche con il supporto di Lilly

Lascia un commento

Scegli l'account con il quale vuoi firmare il commento

Benessere4u è un sito web dedicato al benessere psicofisico continuamente alimentato dalla professionalità e competenza di centinaia di psicologi e psicotepeuti professionisti sparsi in tutta italia. Trova lo specialista più adatto alle tue esigenze!

Altro... Istruzioni per l'uso
Sessualità in gravidanza
Sessualità in gravidanza

Gli innumerevoli cambiamenti corporei che la gravidanza comporta celano spesso il timore da parte delle donne di non essere più...

Chiudi